RoglianoWeb

“RICICCANDO” per le strade di Rogliano

Riciccando. Altro itinerario per il gruppo dei volontari ambientalisti.
Per togliere le cicche dalle nostre strade, questa volta i volontari si sono dati appuntamento al rione Cuti (presso la chiesa di Santa Maria) con destinazione Corso Umberto.
Durante il percorso non sono mancate le soste presso alcuni importanti punti di interesse tra cui la chiesa di San Domenico, la casa natale di Vincenzo Gallo “u chitarraru” e della liuteria di suo padre con sosta finale davanti al palazzo Morelli, dimora di Francesco e Donato Morelli. Proprio da queste mura, Giuseppe Garibaldi, ospitato dai due fratelli, emanò i decreti relativi alla abolizione della tassa sul macinato, alla diminuzione del prezzo del sale e alla concessione ai poveri dell’uso gratuito del pascolo e della semina nelle terre demaniali della Sila. “Riciccando”, afferma un’attivista del gruppo Alessia Marasco, “ritornerà a settembre con delle interessanti e particolari novità sperando di coinvolgere sempre di più le persone sul tema del rispetto dell’ambiente e del territorio “.

In una foto è ritratto l’autore delle speciali scope utilizzate per la raccolta delle cicche (locandina “Rogliano è lu meu”)

riccicando2_1fr

riccicando2_2fr

riccicando2_3fr

riccicando2_4fr

Lascia un commento